La Nuova Interfaccia di Gmail

Gmail: 8 cose da sapere sul nuovo look [foto] – Wired.it

Gmail si rifà il look per stare al passo con i tempi (come vi avevamo anticipato una decina di giorni fa). In una Rete dove il mondo dei social network è sempre più affollato, anche la posta di Google sceglie di ridisegnare le sue pagine in un’ottica più sociale. Questo significa, per esempio, organizzare le conversazioni in un thread e aggiungere accanto a ogni messaggio la foto del profilo del contatto. Ma la nuova versione punta anche sulla velocità, la chiarezza, la pulizia dell’interfaccia. Chiunque volesse provarla non deve far altro che cliccare sul bottone Passa al nuovo look visualizzabile in basso a destra della vecchia pagina Gmail. A Mountain View aspettano i feedback degli utenti senza perdersi in chiacchiere: c’è da risolvere il problema dell’applicazione Gmail per iPad e iPhone che, appena lanciata, è già stata ritirata per cause tecniche. Secondo quanto spiegato nel blog di Gmail, infatti, la versione Apple della posta di Google aveva problemi di avvio e di ricezione notifiche. In attesa della versione corretta e dei giudizi degli utenti, ecco 8 cose da sapere sulle novità introdotte dalla nuova versione di Gmail. 

1) 
Densità della pagina. Nella nuova Gmail, gli utenti possono decidere quale densità associare agli elementi contenuti nella pagina di visualizzazione. Scegliendo tra le opzioni normalemedia e alta(visualizzabili nel menu in alto a destra contraddistinto dall’icona della ruota dentata), sarà possibile adattare l’interfaccia di Gmail a qualsiasi tipo di dispositivo e display al fine di garantire la migliore visualizzazione possibile; 

2) 
Adattamento automatico. Sempre in tema di visualizzazione, la nuova interfaccia Gmail si adatta automaticamente alle dimensioni della finestra in cui appare: ogni volta che l’utente le modifica, il contenuto di Gmail diventerà più o meno denso; 

3) 
Navigazione intelligente. Gli utenti possono modificare la dimensione e l’organizzazione delle etichette contenute nella colonna sinistra della pagina Gmail in modo da dare risalto alle voci che più interessano. Anche le icone per l’archiviazione, l’eliminazione e la segnalazione degli spam sono state rivisitate; 

4) 
Nuovo look per le email. La presentazione delle email è stata ripensata nell’ottica del social network: le conversazioni sono visualizzate in modo più chiaro e pulito, organizzate così da formare una sorta di cronostoria. In più, accanto a ogni messaggio appare l’immagine del profilo del nostro interlocutore per rendere più immediato il suo riconoscimento; 

5) 
Foto. A proposito delle immagini del profilo, grazie all’integrazione di nuove applicazioni relative all’editing di foto, è ora possibile caricare e modificare immagini in modo molto più semplice; 

6) 
Nuovi sfondi. Come accadeva nella vecchia versione, anche con la nuova Gmail è possibile personalizzare la propria pagina scegliendo un tema a piacere per colorare lo sfondo.

Ma adesso, sempre cercando nel menu in alto a destra, si possono scegliere nuovi temi in HD, le cui immagini sono fornite da iStockPhoto; 


7) 
Ricerca più facile. A detta di molti,la novità più azzeccata è quella associata alla funzione ricerca. Nella nuova versione, cliccando sulla freccia nera del box dedicato, si apre una finestra che permette di impostare meglio i parametri di ricerca desiderati; 

8) Filtri di ricerca.
 Sempre nella finestra di cui sopra, è inoltre possibile creare un nuovo filtro sulla base dei criteri di ricerca impostati.

Potrebbero interessarti anche...