Amazon (forse) fa rimpicciolire l’iPad – Wired.it

Amazon (forse) fa rimpicciolire l’iPad – Wired.it

Secondo DigiTimes, Apple starebbe lavorando a un anti-Fire da 7,85 pollici

20 dicembre 2011 di Martina Pennisi

 

Visti i precedenti, c’è da farci la tara. Secondo DigiTimes, Apple sarebbe in procinto di lanciare un iPad da 7,85 pollici. L’indiscrezione va presa con le pinze perché non è la prima volta, e neanche la decima, che a Cupertino si attribuisce erroneamente la volontà di aggiustare il tiro per star dietro alle tendenze del mercato. La testata taiwanese vorrebbe la Mela impegnata nel lancio delle nuove mini-tavolette nel terzo trimestre del 2012, mentre nei primi tre mesi del prossimo anno a vedere la luce dovrebbe essere la terza versione del classico 10 pollici.

Alla base del rumour, l’ ordine di display da 7,85 pollici inoltrato a LG Display e AU Optronics e a dare vigore allo stesso la concorrenza di Amazon. Come abbiamo già avuto abbondantemente modo di sottolineare, l’entrata in campo low cost del colosso di Seattle potrebbe minare lo strapotere di Apple (70% dei 60 milioni di tablet venduti nel 2011) nel settore tablet e un intervento in questa direzione avrebbe senso. E’ altrettanto vero che con tutti i mini-iPhone ipotizzati da quando il primo melafonino è stato lanciato si potrebbe riempire una piazza. Inoltre, Apple segue sempre in modo certosino, vedi il lancio del 4S, la sua agenda e per incoraggiarne una deviazione ci vorrebbe qualcosa di davvero rivoluzionario. Saranno i prossimi mesi a dire se il Fire viene considerato tale dalle parti di Cupertino.

Intanto in Italia, dove è stato reso disponibile di recente, Kindle sembra aver fatto centro. Il gruppo festeggia la conquista della vetta dei prodotti più venduti su Amazon.it da parte del dispositivo da 99 euro a due settimane dallo sbarco dello stesso nella Penisola e il raggiungimento di quota 50mila dei titoli in italiano. Il secondo nelle classifiche di vendita, e il cerchio si chiude, è la biografia di Steve Jobs (primo Mare al mattino della Mazzantini).

Ciliegina sulla torta dei consensi italici sarà, secondo quanto risulta a Wired.it, l’ apertura di una sede a Milano, vicino alla Stazione Centrale, che si va ad aggiungere al centro di distribuzione recentemente inaugurato a Piacenza.

Potrebbero interessarti anche...